mercoledì 5 marzo 2014

SONDAGGIO SU BADOO PER ELEGGERE LE FRASI PIU' BELLE DEI FILM DEL 2013

ISCRIVITI A BADOO

A quanto pare la cerimonia della consegna degli Oscar per premiare i miglior film dell'anno non è l'unico avvenimento ad essere celebrato...sono molte le categorie ad essere premiate: miglior film, miglior attore, migliore attrice, miglior regista, e via dicendo...ma tra le tante categorie c'è ne è una che l'Academy non ha mai preso in esame, ossia quella della migliore frase di un film.

Ma è stato proprio Badoo il social network degli incontri online ad effettuare un sondaggio in ben 8 diversi paesi del mondo per scegliere le migliori frasi dei film di Hollywood.

Nel mese di Febbraio, Badoo.com ha chiesto ad un campione di utenti registrati di scegliere le migliori frasi dei film dell'anno scorso tra una lista creata da Badoo dopo una dettagliata ricerca.


Tra le frasi più belle dei film del 2013 secondo il sondaggio scelto dagli utenti di Badoo il primo posto è astato aggiudicato ad Amy Adams per il film “ L’apparenza inganna: “Non sei niente per me, se non puoi essere tutto!”. Sul secondo posto del podio del sondaggio di Badoo c'è George Clooney per la frase detta nel film Gravity :“Lo so, non si era resa conto di quanto sono incredibilmente bello, ma ora deve smetterla di fissarmi e aiutarmi a legarla!” Il terzo posto del sondaggio di Badoo è stato aggiudicato a Daniel Brühl che interpreta nel film Rush il famoso pilota di Formula 1 Niki Lauda che dice : “ La felicità è un nemico. Ti indebolisce, ti insinua dei dubbi. Ad un tratto hai qualcosa da perdere!”.

Ma Badoo.it non si è fermato solo ad eleggere la frase più bella, ma ha effettuato un secondo sondaggio ai suoi utenti anche pre premiare le frasi più brutte dei film dell'anno. Bruce Willis si è aggiudicato il primo posto nel film Red 2 , dove chiede a John Malkovich ”Marvin, non è che in tasca hai della dinamite?” Il secondo posto delle frasi più brutte elette nel sondaggio Badoo va a Jonathan Pryce, nel film G.I. Joe: La vendetta : “Sai, la chiamano tortura dell'acqua, ma io non mi sono torturato!” Il terzo posto per la frase peggiore va ad Asa Butterfield nel film Ender’s Game: “È proprio quando capisco bene il mio nemico, quando lo capisco abbastanza da sconfiggerlo, che riesco anche ad amarlo”.

ISCIRIVITI A BADOO

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia un commento